Igiene delle orecchie del gatto

Igiene delle orecchie del gatto

Perché è così importante pulire le orecchie del gatto?

L'orecchio del gatto è diverso da quello dell'uomo: il condotto uditivo esterno ha una forma a "L", che scende prima verticalmente, poi forma un angolo retto verso il cranio e termina con il timpano.

Questa forma specifica lo predispone all'accumulo di cerume sul fondo del condotto, cerume che non può fuoriuscire da solo. Questo accumulo, unitamente al calore e all'umidità del condotto, favorisce le macerazioni e può dare luogo a otiti.

Tuttavia, a differenza del cane che può avere le orecchie pendenti ed essere predisposto a presentare un condotto uditivo esterno più stretto (a seconda delle razze), generalmente il gatto è meno predisposto alle otiti batteriche o da lieviti. È, però, più soggetto alle otiti parassitarie. Ad ogni modo, se l'animale sembra avere dei fastidi (scuote la testa e si gratta le orecchie) o le sue orecchie sono rosse, consultare il proprio veterinario di fiducia.

Con quale frequenza bisogna pulire le orecchie del gatto?

Se le orecchie dell'animale non si sporcano spesso, sono sufficienti una o due pulizie al mese. Se l'animale tende a presentare spesso le orecchie sporche, è possibile pulirle una volta a settimana. Tuttavia è importante non pulirle con troppa frequenza per rispettarne la flora. Se l'animale presenta troppo spesso le orecchie sporche e diventano maleodoranti o si gratta, consultare il proprio veterinario di fiducia.

Come si puliscono le orecchie del gatto?

Consigliamo di utilizzare la LOZIONE DETERGENTE PER ORECCHIE FRANCODEX, che consente di dissolvere il cerume rispettando la pelle del condotto uditivo esterno. Innanzitutto, è importante non far entrare la bocchetta del flacone a contatto con l'orecchio, per evitarne la contaminazione batterica. Per pulire l'orecchio del gatto, instillare lentamente alcune gocce di lozione nel padiglione. Massaggiare delicatamente la base dell'orecchio per far risalire le impurità, quindi asciugare l'interno del padiglione con un batuffolo di cotone imbevuto di lozione.